"Quando gli uomini condividono il pane condividono la loro amicizia...."

mercoledì 8 giugno 2011

buon compleanno Dalia!!!

Ieri sera abbiamo festeggiato il compleanno di Dalia,  "17 candeline... 17"!!!Nonostante la pioggia che ha ingrigito  tutta la giornata, Susy, come sempre, ci ha deliziato con una cena estiva, coloratissima, fresca, leggera e .....buonissima!!!In controtendenza con il tempo metereologico la tavola sprizzava colore e allegria...
melone e prosciutto, caprini con erbette, bruschette con pomodorini freschi e basilico, crudités miste da condire con uno straordinario HUMUS (l'eccellenza è stata notata perfino dallo "zio Alberto", solitamento parco di complimenti).
 
Questa crema di origine libanese può costituire un antipasto o uno spuntino saporito,  puo' essere incluso in un buffet freddo;Io qualche volta ci condisco anche la pasta, aggiungendo una manciata di erba cipollina al momento della padellatura. Comunque unito alle crudités di Susy era davvero ottimo!
1 tazza di ceci
2 cucchiai di olio di oliva
1 spicchio di aglio spremuto
1 cucchiaio di tahin chiaro
1 cucchiaio di succo di limone
sale q.b.
si guarnisce con qualche goccia d'olio, olive nere, rametti di prezzemolo, paprica e spicchi di limone a piacere


Mettere i ceci in ammollo per una notte.Il giorno successivo cuocerli per almeno un'ora.Il tempo di cottura dipende dalla qualità del cece, salateli a fine cottura.Passare i ceci nel mixer insieme ad un po' di acqua di cottura, in modo che la purea sia abbastanza densa.Aggiungete tutti gli altri ingredienti e quando è freddo aggiungere il sale.Assaggiate: i sapori devono essere equilibrati, nessuno deve prevalere sull'altro.


Come seconda portata: vitello tonnato, il piatto preferito di Dalia

Susy però ha realizzato anche un'alternativa: una parte del vitello era guarnita con la classica salsa (maionese, tonno e acciughe), un'altra parte era accompagnata con una salsa verde così fatta
maionese
basilico
1 uovo sodo
cetrioli sott'aceto svizzeri
olio
capperi 
Molto, molto buona!!!
 Credo che per i cetrioli si possa fare un'eccezione: anche quelli italiani vanno bene! Susy ha usato quelli svizzeri, della sua marca preferita, perchè i suoi genitori sono venuti in visita qualche giorno fa' e glieli hanno portati.
I nonni Anna e Aldo invece hanno portato la torta, secondo le indicazioni di Dalia:

questa è stata realizzata in pasticceria, ma procurandosi i lamponi si può tentare anche una versione casalinga
La torta di Dalia aveva una base di pasta frolla, uno strato di crema pasticcera, io però userei o la crema inglese o la chantilly con crema inglese e panna in rapporto di 1:1 e una copertura stratosferica di lamponi rossi!!! Ogni commento è superfluo alla faccia dei "tricicli"!!!
Ottima la cena, l'accoglienza e la compagnia! 




Nessun commento:

Posta un commento

Elenco blog personale