"Quando gli uomini condividono il pane condividono la loro amicizia...."

lunedì 3 ottobre 2011

capezzoli di venere

Alcune sere fa' ho rivisto Chocolat, un film inglese del 2000 per la regia di Lasse Hallstrom. Da lì è nata l'idea per il dessert per la cena di compleanno di mio marito.Juliette Binoche non ci mostra come li realizza, cosa mette nel cioccolato, così penso di tentare una mia versione .


220g biscotti oro saiwa
150g burro
50g farina di mandorle
200g cioccolato extra fondente
100g di zucchero
100g mascarpone
un goccio di latte
1 uovo
50g di cioccolato bianco


Iniziamo preparando l'interno.Tritare nel mixer i biscotti il burro e la farina di mandorle.Aiutandovi con un cucchiaino modellate delle piccole palline che posizionerete ognuna all'interno di un pirottino.Adesso facciamo sciogliere in un pentolino la cioccolata con il goccio di latte, aggiungiamo lo zucchero, l'uovo continuando a girare bene il tutto, in modo che non si attacchi. Quando il composto diventa omogeneo, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Aggiungere poi il mascarpone e passare in frigo per un'ora.A questo punto munitevi di tasca da pasticcieri, inseritevi dentro il composto di cioccolata e colatela dentro i pirottini dando la forma di una cupolina. Riponete poi il tutto in frigo per almeno un'ora.Infine sciogliere la cioccolata bianca, anche semplicemente in  microonde, immergervi la punta della cupola di cioccolata fondente e mettete di nuovo in frigo fino al momento di servire.   




  

1 commento:

  1. ciao, se leggi il libro puoi anche trovare la ricetta originale

    RispondiElimina

Elenco blog personale