"Quando gli uomini condividono il pane condividono la loro amicizia...."

lunedì 25 aprile 2011

"God save the Queen"!!!!!



Venerdì 29 aprile 2011 tutti a Buckingham Palace


Come sarà il "breakfast" di William:

Presso le famiglie aristocratiche dell’Inghilterra, la colazione è un rito e come un pranzo, ovvero, viene suddivisa in più portate.





Prima portata: un english breakfast inizia sempre immancabilmente con un bicchiere di succo d'arancia o mezzo pompelmo tagliato a spicchi , sistemato su un piattino e cosparso di zucchero. Alternativa, può essere una composta di frutta.

Seconda portata: secondo programma, compaiono a questo punto o porridge (fiocchi d'avena cotti in acqua e sale e serviti con una noce di burro, cosparsi di zucchero di canna e coperti di latte caldo) oppure i cornflakes. Questi vengono serviti in tazza e coperti da latte tiepido. Vanno consumati in fretta perché non devono inzupparsi, devono rimanere croccanti.
Terza portata: è la pietanza più importante della prima colazione inglese e non a caso si trova sistemata al centro del cerimoniale. Si tratta preferibilmente di uova al tegamino con pancetta croccante (bacon) o con prosciutto cotto (ham and eggs). In certi casi si servono uova strapazzate (scrambled eggs). Il contorno varia dai pomodori alla griglia, ai funghi, ai salsicciotti pure alla griglia. Se lo si desidera, l'uovo può essere "in camicia" su pane tostato (poached egg).



Quarta portata: qui davvero c'è di che scegliere: per gli amanti del pesce sicuramente si servirà dell'aringa affumicata (kipper), oppure pesce cotto e servito con riso al curry (kedgeree). Per altri palati non mancheranno i rognoni di montone piccanti (devilled kidneys).

Nonostante io sia un'amante del pesce, salto volentieri la quarta portata, per passare alla quinta e concentrarmi particolarmente sulla Marmalade!!!!!

Quinta portata: proprio per terminare, pane tostato e marmellate(specialmente d'arance), e soltanto dopo tutto questo ecco finalmente un bricco di caffè fumante o, in alternativa, del l'ottimo English Breakfast da servire con il latte. Ed ora, ecco come preparare qualche piatto rigorosamente all'inglese:


Bacon and eggs


Fate scaldare un poco di burro in una padellina. Gettatevi fette di pancetta piuttosto grassa, fatela rosolare per alcuni minuti da ambo i lati finché sarà diventata croccante. Rompete le uova in corrispondenza dei bordi della padella e fatele scivolare sulla pancetta. Salate, pepate, e fate friggere fintanto che i bordi saranno ben coloriti. Servite con fette di pane bianco tostato con burro. Insieme alle uova si possono servire anche i Baked Beans, fagioli al forno.Essi sono usati quotidianamente nel Regno Unito; sono prevalentemente utilizzati già pronti in scatola con una salsa di pomodoro molto densa. Vanno soltanto riscaldati. Si consumano per colazione, su una fetta dell'immancabile pane tostato, oppure con dei salsicciotti, dopo le uova e il prosciutto.

Marmalade


Irrinunciabile per una colazione very very British.
Io la faccio così, sia di arance , sia di pompelmi, sia di limoni, la mia preferita

1 kg di limoni
900ml di acqua
500g. di zucchero (quello che metto io, si può aumentare se ci sembra troppo amara)
Si mettono i limoni nella pentola a pressione, dopo averli ben lavati, con l'acqua e si fanno cuocere per 20 minuti dall'inizio del fischio. Una volta raffreddati, con un cucchiaio si svuotano della polpa, che va rimessa nella stessa pentola a pressione con la stessa acqua, lasciando sobbollire il tutto per altri 20 minuti.Le bucce si mettono a parte, tagliate come più ci piace, in una pentola dove poi faremo cuocere la marmellata, aggiungiamo lo zucchero e la polpa passata allo schiaccia patate con il liquido rimasto nella pentola a pressione. Lasciamo il tutto a riposare per minimo un quarto d'ora prima di accendere il fuoco.Lo zucchero deve essere sciolto molto bene. Cuociamo poi a fuoco vivo, mescolando spesso per 12-15 minuti; la marmellata dovrebbe essere già pronta per essere invasata.Non va comunque cotta a lungo altrimenti saprebbe di caramello e non sarebbe buona.
Possiamo aromatizzarla anche con un paio di cucchiai di brandy o con un pizzico di cannella, se vogliamo......

3 commenti:

  1. stiamo aspettando le uova al bacon!!!! Dato che la torta di preferita da William è deliziosaaaaaaa, quando posti la ricetta?

    RispondiElimina
  2. domani, abbiate pazienza ancora un po'!

    RispondiElimina
  3. mmm....Che bontà ! Mi vien l'acquolina in bocca ! Aspetta... Ma il titolo non era la frase che disse il popolo inglese qua ndo fu eletta "LA BETTY" regina ?

    RispondiElimina

Elenco blog personale