"Quando gli uomini condividono il pane condividono la loro amicizia...."

giovedì 9 giugno 2011

marmellata di fragole e rabarbaro

Ore 6.30 è ora di alzarsi! Tiro la tenda e fuori c'è il solito tempo da cani, che ormai non ci stupisce più!Ore 6.45 colazione giù in cucina: sopra del pane semi-integrale con lievito madre, leggermente tostato, abbiamo spalmato una superba marmellata di fragole e rabarbaro  che Susy ci ha regalato due sere fa', quando siamo stati a cena da lei.E' la prima volta che l'assaggio: spettacolare!!! Ogni anno faccio, in questa stagione, la marmellata di fragole e non viene neanche male; questa con il rabarbaro però è davvero particolare:l'asprezza del rabarbaro riesce a togliere il dolce alle fragole esaltandone il gusto!Il rabarbaro in questione viene dalla Svizzera, comunque pare che anche qui da noi si trovi, anche se non è così comune!Magari al mercato è più facile da reperire. 

Le dosi di Susy sono queste:
650g fragole
450g rabarbaro
800 zucchero
1 cucchiaino agar agar

Si lavano le fragole ed il rabarbaro, si tagliano in pezzi piccoli

Si mette il tutto in un tegame e si aggiunge lo zucchero e l'agar, avendo cura di mescolare bene .Si lascia riposare in modo che lo zucchero si sciolga un po', poi si cuoce per un quarto d'ora e si passa al mixer.
Ore 7,30 i ragazzi partono:
ecco come si fa a far tornare il buon umore, pare che oggi arrivi anche un po' di sole,grazie Susy!




Nessun commento:

Posta un commento

Elenco blog personale