"Quando gli uomini condividono il pane condividono la loro amicizia...."

sabato 11 giugno 2011

che buono!


Cosa dare la mattina ai nostri ragazzi da portare a scuola per la pausa merenda o per chi non rientra a casa, per il pranzo?Questo pan brioche salato ripieno di verdure, formaggi o affettati rappresenta una squisita possibilità!!Se si riesce a farlo senza lievito di birra è ancora più salutare.

PAN BRIOCHE


Per il lievitino
120g Lievito madre
120g Farina forte
120g Acqua


Mettere tutto in una ciotola e mescolare energicamente fino a quando si ottiene un impasto che ha la consistenza di una pastella soda. Coprire e lasciare lievitare per 8-12 ore.Di solito io lo faccio la sera dopo cena per averlo pronto la mattina seguente

Per l'impasto
Lievitino
500g Farina forte
2 Uova medie
200 ml yogurt
150g Burro morbido
30g Zucchero 
10g Sale
1 cucchiaino di Malto d'orzo

Nell' impastatrice mettere il lievitino, la farina, lo yogurt, lo zucchero, il malto e il sale. Azionare a bassa velocità fino a quando tutti gli ingredienti sono stati assorbiti e far girare a velocità media per 4-5'. Se l'impasto dovesse risultare molto duro, aggiungere del latte e lavorare. A questo punto aggiungere le uova   continuando a lavorare.Per ultimo aggiungere il burro a pezzettini. Quando il burro è stato incorporato tutto, lavorare a velocità medio-alta per 5'. Lasciare riposare per 1 ora. Arrotolare l'impasto a formare una palla, metterlo in un contenitore, coprire con la pellicola e un panno umido e lasciare lievitare fino al raddoppio. Una volta raddoppiato, riprendere l'impasto: si può procedere in due modi.

Si può prendere 300-400g di impasto, stenderlo delicatamente con un mattarello e foderare una tortiera rettangolare  dove sia stata sistemata la cartaforno, ripiegare i bordi formando un cornicione arrotondato. Lasciare lievitare coperto per 2 ore, riempire la base con il ripieno prescelto, spenellare con l'uovo e infornare in forno già a caldo a 180°C per 30-35'.

Oppure stendere tutto l'impato non troppo sottile dando una forma rettangolare.Spolverate con abbondate parmigiano, poi coprire con le fette di prosciutto crudo e di nuovo spolverizzate con  parmigiano grattugiato.Ripiegare in tre partendo dal lato corto del rettangolo, come un foglio da imbustare. Disporre sopra la teglia, precedentemente foderata di cartaforno, il rettangolo di pasta, curando di disporlo nel centro del lato lungo della teglia.
Spennellarlo con una miscela di uovo, sale, e un po' di latte; a questo punto con le forbici fare dei tagli verticali come fosse un pettine.
Prendere ciascun pezzetto e ruotalo verso l'alto allargandolo in modo che il ripieno a strati sia visibile come fossero degli anelli. Distanziare ciascun "petalo" e formare una semi corona.
Spennellare nuovamente con la stessa miscela precedente e lasciare levitare coperto per 40 min.

Infornare per 25-30 minuti a 180°.Appena sfornato spennellare con latte.Fate raffreddare!!

Ripieni che si possono utilizzare sono i più svariati: Ottimo è peperoni, caprino, pomodorini, e basilico oppure zucchine, pecorino e pomodorini 

Nessun commento:

Posta un commento

Elenco blog personale