"Quando gli uomini condividono il pane condividono la loro amicizia...."

martedì 16 ottobre 2012

sformato di radicchio tardivo e scamorza


Questo ottimo antipasto totalmente privo di carne, anche se dall'aspetto può sembrare di no, è una ricetta di mia madre. Lei adora il radicchio rosso, infatti cucina spesso le lasagne con radicchio rosso e scamorza, oppure con lo stesso sughetto delle lasagne condisce la pasta.Questa volta ha tentato questo esperimento, che lei chiama sformato, ma che secondo me ha più l'aspetto di una terrina o patè. Comunque le dosi sono queste:

1 cesto di radicchio rosso
1 cipolla bianca
100 g pecorino
100 g philadelphia
100 g di scamorza affumicata
Mascarpone per guarnire
sale
olio
pepe

Stufare in una casseruola il radicchio rosso tagliuzzato finemente insieme alla cipolla e l'olio, aggiungere sale  e pepe. Dopo un quarto d'ora circa spegnere il fuoco e lasciare raffreddare. Una volta freddo aggiungere il philadelphia, il mascarpone va altrettanto bene, il pecorino e la scamorza grattugiata, impastare il tutto. Date la forma all'impasto che più vi piace e guarnite  con ulteriore mascarpone. Mettete in frigo per almeno 2 ore prima di servire. Si può preparare anche il giorno prima.


Molto gustoso!!!


Nessun commento:

Posta un commento

Elenco blog personale