"Quando gli uomini condividono il pane condividono la loro amicizia...."

mercoledì 19 ottobre 2011

crema di zucca gialla





Tempo di autunno, tempo di zucca gialla.Stasera ho voglia di crema di zucca.Ho tolto ormai da qualche giorno le zucche dal mio orto, tanto amorevolmente accudite per tutta l'estate, e adesso sono pronta per una bella crema, delicatissima e profumatissima da servire calda con una bella macinata di noce moscata e tanto formaggio.Vorrei ricordare che la zucca, composta per il 94% di acqua, è molto digeribile e adatta a chi segue diete dimagranti o a chi è diabetico.E' ricca di vitamina A, e contiene discrete quantità di vitaminaC, B e fosforo, potassio e magnesio, è un ottimo rinfrescante, lassativo e diuretico.Questa crema inoltre non prevede l'uso del latte o della besciamella, nè il soffritto del porro iniziale pertanto è davvero leggera, anche dal punto di vista della dieta.



Ho tagliato la zucca a pezzetti, dopo averla sbucciata,  l'ho sistemata  in un tegame con una patata a pezzetti, del porro, sale, origano, peperoncino, aglio, sale, olio di oliva e basilico. Ho riempito il tegame più o meno fino a metà con acqua e ho lasciato cuocere per una mezz'ora circa.Successivamente ho frullato il tutto con il mixer ed ho aggiunto noce moscata e formaggio.La consistenza della crema è a piacere, a me piace più densa, però se alla fine lo fosse troppo, allungate con acqua e cuocete per altri cinque minuti.






Nessun commento:

Posta un commento

Elenco blog personale