"Quando gli uomini condividono il pane condividono la loro amicizia...."

giovedì 4 febbraio 2016

Schiacciata alla fiorentina 2016




Siamo già volati a Berlingaccio...senza nemmeno accorgercene....La schiacciata alla fiorentina oggi è d'obbligo! Bando alle diete e via, partiamo con una ricetta tutta nuova...3 le lievitazioni e un po' di pazienza ma alla fine saremo ricompensati ampiamente. 

330 g farina manitoba
75 acqua
 5 g. di lievito di birra
80 g di zucchero di canna
80 g di strutto
3 tuorli
1 uovo
sale q.b.
scorza di arancia e limone
zucchero a velo per decorare
panna o crema chantilly per farcire



 Partiamo facendo la biga con 

150 g di farina
75 g di acqua
5 g di lievito di birra

impastiamo e mettiamo a lievitare in un luogo tiepido per circa 1 ora o comunque fino al raddoppio.
trascorso il tempo mettiamo l'impasto nella planetaria, aggiungiamo 40 g di zucchero , 1 uovo, 1 tuorlo, 100 g di farina e lavoriamo con il gancio a foglia fino a che la pasta non risulti liscia ed elastica. Rimettiamo a lievitare sempre al caldo per 1-2 ore. Una volta che l'impasto risulti lievitato, sgonfiarlo con un pugno e rimetterlo nella planetaria, aggiungendo 40 g di zucchero, 2 tuorli, 75 g di farina. Lavoriamo bene per qualche minuto e infine aggiungiamo lo strutto e le scorze .
A questo punto stenderlo sul piano di lavoro con il mattarello. Fare 3 giri di pieghe, ungere una teglia e distenderlo dentro, rimettere a lievitare al caldo per un'oretta circa.  Accendere il forno a 200° e far cuocere la schiacciata per 10 minuti, abbassare successivamente a 180° e continuare a cuocere per altri 10-15 minuti.Togliere dal forno e lasciare raffreddare.
A questo punto , se volete, potete farcire a piacere.....


Nessun commento:

Posta un commento

Elenco blog personale