"Quando gli uomini condividono il pane condividono la loro amicizia...."

domenica 4 ottobre 2015

Pane nero con carbone vegetale





A vederlo non invita molto, ma vi posso garantire che è davvero spaziale!!! Non l'ho dimenticato nel forno....giuro. Questo pane nero come il carbone in realtà è fatto proprio utilizzando nell'impasto il carbone vegetale, lo stesso che viene usato per contrastare la formazione di gas nello stomaco e nell'intestino, causa di acidità  e gonfiore.
La ricetta me l'ha passata Claudia, fonte inesauribile di trucchi e consigli, dicendo che l'impasto può essere fatto sia con il lievito di birra, sia con la pasta madre.... io ho optato per il primo, con una lievitazione più lenta, ho usato infatti per 1 kg di farina 5 g. di lievito fresco. Possono essere usate farine integrali o multicereali, il risultato non cambia. Io ho aggiunto anche semi.





Ecco le dosi di Claudia:


1 kg di farina multicereali
600 kg di acqua
1 cucchiaio di miele
10 g di carbone vegetale
5 g di lievito di birra o 150 g di pasta madre
semi a piacere

Ho setacciato la farina con il carbone per arieggiarla. Ho inserito nella planetaria le farine, il miele, il lievito e infine l'acqua. Ho lavorato per 10 minuti. Trascorso il tempo ho steso l'impasto e dato 2 giri di pieghe, poi ho arrotolato la pasta, l'ho incisa come sempre e messa a lievitare nello stampo per alcune ore nel forno riscaldato a 30 gradi.
a lievitazione ultimata ho cotto l'impasto a 250° per 40 minuti, ponendo nel forno una teglia con acqua.

Ecco il risultato!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Elenco blog personale