"Quando gli uomini condividono il pane condividono la loro amicizia...."

mercoledì 17 settembre 2014

brioche vegan con uvetta

Brioche vegan!!!! E non solo, in effetti manca anche lo zucchero...l'uvetta da sola rende dolci queste brioche, perfette per la colazione.
Esperimento dopo esperimento....questa mi pare la ricetta giusta!
Il colore giallo che vedete non è dovuto alle uova ma alla curcuma!!! A casa mia hanno apprezzato molto, non riuscivano a credere che non ci fosse zucchero!
Avanti allora mettiamoci all'opera

servono:

450 g di farina integrale( io ho usato quella del senatore cappelli)
oppure farina multicereale
150 g di lievito madre
1 cucchiaino di malto di riso
180 g di latte vegetale ( soia, riso, avena)
200 g di uvetta sultanina
scorza di limone
40 g di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaino di curcuma
sale q.b


Ho usato la planetaria, quindi:
ho spezzetato il lievito madre nella ciotola , ho aggiunto il malto di riso, il latte tiepido ed ho iniziato a lavorare con la foglia. Dopo alcuni minuti ho aggiunto poca per volta la farina e la curcuma ,continuando a lavorare fino a che il composto non si incordi. A questo punto aggiungiamo l'olio, lavorando bene fino a che la pasta non risulti elastica e morbida. Da ultimo saliamo, grattugiamo la scorza del limone . Stacchiamo la pasta dalla foglia, inseriamo il gancio, lavorando ancora bene per qualche minuto; a questo punto aggiungiamo l'uvetta. Fate una palla e lasciate lievitare al caldo per 4-6 ore.
Trascorso il tempo, stendere la pasta e formare i croissants, rimettere a lievitare sopra una teglia fino al raddoppio, quindi infornare a 180° per 20 minuti minimo.
Spolverizzare con zucchero a velo

Nessun commento:

Posta un commento

Elenco blog personale