"Quando gli uomini condividono il pane condividono la loro amicizia...."

sabato 30 giugno 2012

marmellata di albicocche, zenzero e mandorle

Anche quest'anno gli albicocchi della mia mamma stanno producendo alla grande.Nonostante le nostre "boccucce" e il valido aiuto di amici e parenti non si riesce a consumarle.Anche quest'anno si impone una bella marmellata:
per togliere alle albicocche quel dolce, per me troppo deciso, ho pensato di mescolarle con un po' di radice di ginger, che uso regolarmente per le centrifughe di carote. 



800g di albicocche intere con il nocciolo
500g di zucchero
50g di mandorle
il succo di 2 limoni
150ml di acqua
2 cm circa di zenzero fresco

Pulire le albicocche, denocciolarle e tagliarle in pezzetti. Versare il succo di limone e lasciar riposare mezz'ora.
In una pentola  versare lo zucchero e l'acqua, mettere sul fuoco basso far sciogliere lentamente lo zucchero, mescolando. Appena sciolto, alzare un po' la fiamma e portare il composto a bollore.
A questo punto versare le albicocche insieme allo zenzero ridotto in fettine molto sottili.
Far bollire a fuoco medio, controllando e mescolando fino alla giusta consistenza: la prova piattino resta quella più indicata.
A fine cottura unire le mandorle, io ho usato quelle sfilettate e bollire altri 5 minuti.
Appena spento il fuoco invasare la marmellata e lasciarli raffreddare capovolti, per creare il sottovuoto.


Nessun commento:

Posta un commento

Elenco blog personale